il Processo Produttivo

Scopri
Scorri
01

Emissioni ridotte al minimo

Terraverde Energy gestisce 2 impianti di produzione basati su sistemi e processi meccanici con trasferimento fisico a freddo. Il primo impianto dedicato alla produzione di CDR/CSS, il secondo per la produzione di energia. Caratteristica fondamentale è l'operatività senza produzione di emissioni oltre i limiti consentiti e quindi senza emissioni dannose in atmosfera, con parametri di diffusione nell'ambiente ben al di sotto dei minimi richiesti dalla normativa internazionale.
02

No Metalli ferrosi

Terraverde Energy garantisce che le lavorazioni e i processi di trasformazione dei rifiuti speciali non pericolosi avvengano in un sistema che prevede l'analisi del materiale, il riconoscimento dei residui metallici ferrosi e la conseguente separazione dal Fluff.
03

il Fluff

costituito prevalentemente da residui di matrice plastica, carta e derivanti degli stessi, provenienti in gran parte da impianti industriali e piattaforme di selezione.

Il Processo Produttivo

Il recupero e la trasformazione del rifiuto avviene nella filiera di produzione composta dalla tramoggia con nastro di carico, il trituratore, il vaglio, il deferrizzatore, il demetallizzatore, i raffinatori e la pressa.
Tale sistema è congegnato al fine di produrre un “fluff di prima scelta.
Il processo, esclusivamente di natura meccanica e a freddo, non produce vapori e garantisce la totale assenza di emissione di sostanze pericolose.
Dal processo deriva la produzione di combustibili alternativi destinati sia ad impianti industriali terzi sia all'impianto interno per la produzione di Energia Termica ed Energia Elettrica che, misurata sul surplus energetico, viene ceduta alla rete nazionale.
Contattaci
Terra Verde Energy

La linea industriale

L'adozione delle più innovative tecnologie e moderni sistemi di produzione nello scenario industriale riferito al comparto della sostenibilità
LA LINEA INDUSTRIALE
L’azienda è strutturata alla base di due linee industriali fondamentali: la prima dedicata alla produzione di CDR/CSS, avente capacità di trattamento massima di 35.000 t/anno e la seconda destinata al recupero energetico, con capacità di trattamento per max 10.000 t/anno..
UN LAVORO "PULITO"
definizione genuina e semplice, che rimanda ai concetti della natura e delle origini contadine del nostro paese.
Riassume con semplicità lo scenario tecnico e industriale di Terraverde Energy che opera attraverso sistemi d'avanguardia e tecnologie innovative.
Terra Verde EnergY

Le Produzioni

materiali derivanti da produzioni attraverso un sistema moderno e un metodo accurato, destinate al mercato industriale e quindi alla produzione di energia pulita
I MATERIALI E L'ENERGIA
Il CDR è l'acronimo di Combustibile Derivato dai Rifiuti: è il prodotto finale di un processo di trasformazione dei rifiuti non pericolosi e la creazione di un prodotto che possa generare energia pulita e rinnovabile.
Il CSS è l'acronimo di Combustibile Solido Secondario, derivante dalla lavorazione dei rifiuti speciali, non pericolosi, destinato alla re-immissione sul mercato per la trasformazione industriale o la combustione.
il fluff
Il CDR/CSS viene prodotto nella forma di “fluff”, in due destinazioni principali, allo stato sfuso oppure imballato.
Il Fluff finale prodotto, viene quindi destinato agli impianti esterni (usualmente cementifici e/o termovalorizzatori), regolarmente autorizzati all’utilizzo di tale materiale.
TERRAVERDE ENERGY E LA POLITICA AMBIENTALE

La politica in tema ambientale

Terraverde Energy è strutturata tecnologicamente e burocraticamente nel rispetto di tutti gli adempimenti normativi, politica ambientale apertamente dichiarata attraverso il documento preposto
DICHIARAZIONE IN TEMA AMBIENTALE
Terraverde Energy ha adottato una politica che rispecchia pedissequamente le disposizioni del regolamento Europeo in materia ambientale (Reg. CE 1221/2009 e succ. Reg. UE 2017/1505 e Reg. UE 2018/2026), definendo in maniera chiara gli aspetti ambientali significativi correlati alle proprie attività e gli indicatori relativi le proprie prestazioni e produzioni industriali in materia industriale di eco-sostenibilità.
cosa facciamo
L'attività di messa in riserva e recupero dei rifiuti speciali non pericolosi, svolgendo l'attività di trasformazione industriale con la conseguente produzione di CDR e CSS destinati al recupero energetico.
Le produzioni avvengono all'interno della struttura industriale attrezzata con impianti autorizzati e costantemente verificati dal comitato interno e dagli enti preposti.
Richiedi Informazioni

I nostri punti di forza,
la tua sicurezza.

contatti